Archivi tag: cure

Due gatte hanno bisogno di noi

DUE GATTE CON SARCOMA SQUAMOCELLULARE HANNO BISOGNO DI NOI

Cari amici del gattile, vi chiediamo ancora una volta aiuto per la nostra nuova raccolta fondi! Abbiamo bisogno di risorse per operare due gatte randagie con un brutto tumore alle orecchie: presentano lesioni nodulari al condotto uditivo accompagnate da ulcere. L’unica cura è l’asportazione chirurgica della parte aggredita dal tumore. Ora si trovano in stallo presso il gattile. La prima che vedete in foto, la tricolore, è la micia del Comune di Roncofreddo di cui vi parlavamo la scorsa settimana.

image1 image3 image2

La seconda, invece, quella bianca, in condizioni più gravi, appartiene ad una colonia cesenate.

IMG-20151111-WA0009IMG-20151111-WA0008IMG-20151111-WA0007
Chi volesse effettuare una donazione può farlo mediante bonifico (IBAN IT54A0707023909014000830762) con causale “Gatte malate da operare”. Prima si raggiungerà la quota necessaria e prima si potrà intervenire per salvarle! Grazie davvero di cuore per quanto potrete fare!

Gattile, ENPA chiede aiuto

Al gattile di Cesena stanno terminando le scorte di cibo. A lanciare l’allarme siamo noi dell’ENPA che dal 2009 gestiamo la struttura con sede a Torre del Moro. Da diversi anni dobbiamo  fare i conti con la scarsità di risorse economiche, dovendo seppur sfamare 500 mici, tra quelli ospitati nel rifugio e ce si trovano tra le colonie sparse nel territorio.

Noi dell’ENPA siamo così costretti a chiedere nuovamente aiuto ai cittadini amanti degli animali, che possono fare un’offerta in denaro o donare direttamente cibo: ci servono crocchette e umido in scatola o in bustine, sia per gatti adulti che per i cuccioli. È utile anche cibo veterinario, specifico per aiutare i gatti con particolari problematiche: dalle insufficienze renali alle problematiche intestinali ed epatici, o quello proteico per chi è debilitato.

        IMG-20151108-WA0012           IMG-20151108-WA0015           IMG-20151108-WA0024

Informiamo intanto che il rifugio di via Pastore ha accolto anche tra gabbiani, recuperati in tempi diversi a Cesenatico e curati gratuitamente dal dottor Dall’Osso. Il recupero è avvenuto grazie alla segnalazione di alcuni cittadini che non avevano ricevuto risposta dal servizio di recupero selvatici organizzato dalla Provincia. Dopo le cure appropriate, due gabbiani sono stati rimessi in libertà e hanno ripreso il volo.

L’altro invece non era in grado di volare ed è stato accolto dal centro fauna selvatica “Il Pettirosso” di Modena.

IMG-20151109-WA0018